ECODIAN® SL

EROGATORE BIODEGRADABILE DI FEROMONI PER LA LOTTA ALLE CIDIE DEL CASTAGNO

Composizione
E,E-8,10-dodecadienil acetato 18,75 mg/metro diffusore
E,E-8,10-dodecadienolo 6,25 mg/metro diffusore

Registrazione
N° 16581 del 17/01/2016

Consentito in agricoltura biologica

Download
ECODIAN SL - Scheda prodotto

Descrizione

Caratteristiche
Il metodo del disorientamento consiste nella creazione di numerose tracce feromoniche predominanti, tali da competere con quelle delle femmine presenti, disorientando così i maschi nella loro ricerca. In questo modo, rendendo impossibile l’incontro tra i sessi, si impediscono gli accoppiamenti e di conseguenza lo sviluppo della popolazione successiva, nociva alla coltura. Il “disorientamento” non interferisce con l’agroecosistema e può essere inserito sia nei programmi di difesa integrata che in quelli dell’agricoltura biologica.
Il filo diffusore ECODIAN® SL è realizzato in materiale biodegradabile Mater-Bi® (marchio registrato Novamont S.p.A. – Novara) e cellulosa, non presenta quindi problemi di accumulo.

Confezioni
Scatola con 12 astucci,
1 astuccio contiene 1 rocchetto con filo di 100 m

Informazioni aggiuntive

Biologico

Consentito in agricoltura biologica

CLP

Pericoloso per l'ambiente, Attenzione

Colture

Orticole in pieno campo, Orticole in serra, Orticole IV gamma

Patologie

Spodoptera littoralis

Orticole IV gamma, Orticole in generale in serra
Spodoptera littoralis
1000-1200 m/ha
(pari a circa 23-30 g/p.a./ha)
Le dosi di applicazione sono in funzione delle dimensioni e della forma della serra, comprensive della protezione del perimetro. Tali dosi devono essere aumentate progressivamente fino a circa 1800 m/ha se le superfici da proteggere sono inferiori ai 700 m®>
Ampiezza dell’appezzamento: in serra, essendo ambienti parzialmente isolati, il metodo del disorientamento può essere applicato anche su superfici di circa 800-1000 m®. Danni alla raccolta nell’anno precedente e dislocazioni particolari della serra/appezzamento (vicinanza con magazzini, depositi di casse, siepi e vegetazione spontanea, fossati, fonti luminose, venti dominanti, fabbricati) devono essere attentamente considerati sia nel decidere se adottare questo metodo di difesa sia nel determinare il quantitativo di dispositivo da installare. Nelle serre/appezzamenti dove è particolarmente elevata la densità di popolazione è necessario abbinare una difesa chimica con funzione abbattente.
Epoca di applicazione: il volo di Spodoptera littoralis è continuativo dalla fine di giugno sino alla fine di ottobre e, nelle zone più calde come la Sicilia, si prolunga sino alla fine di dicembre. Perciò il momento di applicazione del dispositivo a feromoni è in funzione delle esigenze colturali: per le colture di IV gamma, che hanno un ciclo colturale di circa un mese l’applicazione è alla semina, mentre per peperone, basilico, erbe officinali l’applicazione avviene un mese prima dell’inizio della raccolta scalare, in modo da abbattere la quantità di residui di agrofarmaci alla raccolta.
Posizionamento del diffusore: il dispositivo (filo) viene distribuito legandolo direttamente, in modo alternato, ai pali di sostegno già presenti normalmente all’interno delle serre avendo cura di proteggere anche l’intero perimetro. Poiché la distanza tra i pali di sostegno è mediamente compresa tra 6 e 8 metri, la distanza tra due file trattate con feromone varia tra i 12 ed i 16 metri. Il filo viene fissato ad un’altezza variabile a seconda della coltura ed in funzione delle esigenze di lavorazione delle serra (transito di mezzi meccanici ecc.) preferibilmente compresa tra 30 e 150 cm da terra.

Orticole IV gamma, Orticole in generale in campo
Spodoptera littoralis
600 m/ha
(pari a circa 15 g/p.a./ha)
Per appezzamenti inferiori agli 8000 m® e isolati la dose deve essere progressivamente aumentata fino a 1600 m/ha (pari a circa 40 g/p. a./ha)
Ampiezza dell’appezzamento: La superficie degli appezzamenti da sottoporre a disorientamento deve essere preferibilmente superiore a 1 ettaro e con geometria regolare. La superficie minima non deve essere inferiore a 0,8 ettari e deve avere geometria regolare. Appezzamenti inferiori agli 8000 m® non si prestano ad essere difesi esclusivamente con questo metodo, ad eccezione di appezzamenti completamente isolati nel qual caso la dose applicativa deve essere progressivamente aumentata. Epoca di applicazione: il volo di Spodoptera littoralis è continuativo dalla fine di giugno sino alla fine di ottobre e, nelle zone più calde come la Sicilia, si prolunga sino alla fine di dicembre. Perciò il momento di applicazione del dispositivo a feromoni è in funzione delle esigenze colturali: per le colture di IV gamma, che hanno un ciclo colturale di circa un mese l’applicazione è alla semina, mentre per peperone, basilico, erbe officinali l’applicazione avviene un mese prima dell’inizio della raccolta scalare, in modo da abbattere la quantità di residui di agrofarmaci alla raccolta. Posizionamento del diffusore: il dispositivo (filo) viene disteso ad un’altezza variabile a seconda della coltura, preferibilmente compresa tra i 30 e i 150 cm da terra, e legato a paletti fissati nel terreno a distanza di circa 20 metri. In pieno campo, nel caso esista una direzione dominante del vento è consigliabile allargare il bordo dell’appezzamento investito per primo dal vento.

ECODIAN® SL è applicabile quando l’appezzamento/serra risponde a determinati requisiti e seguendo le indicazioni in etichetta.
Il buon esito della difesa è subordinato ai frequenti controlli sia delle trappole che delle colture. L’efficacia di ECODIAN® SL può essere condizionata dai seguenti fattori: impropria conservazione del diffusore; non corretta sistemazione del diffusore nel campo/serra; ritardo nell’epoca di applicazione del diffusore; forma, estensione e ubicazione degli appezzamenti; intensità di infestazione dell’anno precedente; mancata osservazione delle indicazioni fornite dalletrappole e dai controlli visivi.

AGRISYSTEM srl - Via dei Bizantini 216,
88046 Lamezia Terme (CZ)
Tel. 0968 461121 - Fax. 0968 464455
infoweb@agrisystem.srl
C.F. e P.IVA 02146460791
Iscrizione Reg. Imprese 155292
Capitale sociale € 76.500,00 i.v.