ECODIAN® CT

EROGATORE BIODEGRADABILE DI FEROMONI PER LA LOTTA ALLE CIDIE DEL CASTAGNO

Composizione
E,E-8,10-dodecadienil acetato 18,75 mg/metro diffusore
E,E-8,10-dodecadienolo 6,25 mg/metro diffusore

Registrazione
N. 17002 del 28/04/2017

Consentito in agricoltura biologica

Download
ECODIAN CT - Scheda prodotto

Descrizione

Caratteristiche
Il metodo del disorientamento consiste nella creazione di numerose tracce feromoniche predominanti, tali da competere con quelle delle femmine presenti, disorientando così i maschi nella loro ricerca. In questo modo, rendendo impossibile l’incontro tra i sessi, si impediscono gli accoppiamenti e di conseguenza lo sviluppo della popolazione successiva, nociva alla coltura. Il “disorientamento” non interferisce con l’agroecosistema e può essere inserito sia nei programmi di difesa integrata che in quelli dell’agricoltura biologica.
Il filo diffusore ECODIAN® CT è realizzato in materiale biodegradabile Mater-Bi® (marchio registrato Novamont S.p.A. – Novara) e cellulosa, non presenta quindi problemi di accumulo.

Confezioni
Scatola con 12 astucci,
1 astuccio contiene 1 rocchetto con filo di 100 m

Informazioni aggiuntive

Biologico

Consentito in agricoltura biologica

CLP

Pericoloso per l'ambiente, Attenzione

Colture

Piante di Castagno

Patologie

Cidie del castagno

Piante di castano
Cidie del castagno
600-900 m/ha
(pari a circa 23-30 g/p.a./ha)
Le dosi di applicazione sono in funzione deela tipologia del castagneto e del grado di attacco del parassita previsto o comunque registrato la stagione precedente.
Epoca di applicazione: il filo va installato prima dell’inizio dei voli, quindi, di norma, entro i primi 15 giorni di giugno. L’andamento dei voli va monitorato con l’ausilio di trappole ISAGRO di tipo TRAPTEST.
Posizionamento del diffusore: ECODIAN® CT va appeso alle piante di castagno. Il filo va tagliato in segmenti di circa 6 metri di lunghezza ed agganciato ai rami sulle prime branche in alto, (con l’ausilio di una asta telescopica e ganci di ferro cotto dolce, facilmente manipolabile e degradabile). I segmenti verticali vanno installati in maniera la più uniforme possibile, in appezzamenti di almeno un ettaro di ampiezza.

AGRISYSTEM srl - Via dei Bizantini 216,
88046 Lamezia Terme (CZ)
Tel. 0968 461121 - Fax. 0968 464455
infoweb@agrisystem.srl
C.F. e P.IVA 02146460791
Iscrizione Reg. Imprese 155292
Capitale sociale € 76.500,00 i.v.