AZOX 25 SC

FUNGICIDA AD AMPIO SPETTRO D’AZIONE IN SOSPENSIONE CONCENTRATA MECCANISMO D’AZIONE: GRUPPO C3 (FRAC)

Composizione
Azoxystrobin puro g 22,93 (= 250 g/l)
Rame metallo (da rame idrossido) g 17,06 (= 215 g/l)
Coformulanti q.b. a g 100

Formulazione
Sospensione concentrata

Registrazione
N. 15888 del 11/12/2017

Classificazione CLP

Download
AZOX 25 EC - Scheda prodotto

Categorie: ,

Descrizione

Caratteristiche
AZOX 25 SC è un fungicida ad attività preventiva, curativa e antisporulante della famiglia chimica delle strobilurine. Agisce a livello dei mitocondri bloccando la respirazione e quindi la germinazione e la crescita di micelio e spore.
Una volta distribuito rimane in parte sulla vegetazione trattata e in parte viene assorbito e si ridistribuisce in modo uniforme all’interno delle foglie (anche con movimento translaminare sistemico), risultando efficace a basse dosi d’impiego sulle principali malattie del frumento, dell’orzo, del riso, delle cucurbitacee e del pomodoro.
Su frumento ed orzo (per l’ampio spettro d’azione, la lunga persistenza e l’attività collaterale su diverse malattie della spiga) AZOX 25 SC determina una maggior produzione con elevata qualità; su riso l’efficacia su brusone ed elmintosporiosi consente aumenti quantitativi e qualitativi del raccolto. AZOX 25 SC è selettivo per api, bombi ed artropodi utili (es. insetti ed acari predatori, Phytoseiulus persimilis, Encarsiaformosa) e non favorisce lo sviluppo degli acari. L’efficacia fungicida del prodotto non viene ridotta da piogge cadute due ore dopo l’applicazione.

Confezioni
Flaconi da 1 lt
(cartone 12 pz)

Informazioni aggiuntive

CLP

Pericoloso per l'ambiente, Attenzione

Colture

Frumento duro, Frumento tenero, Orzo, Pomodoro in serra, Riso

Per evitare il rischio di insorgenza di ceppi esistenti è necessario applicare AZOX 25 SC secondo le attuali linee guida del FRAC per quanto concerne i preparati a base di strobilurine. Queste linee guida raccomandano in particolare:
• Numero massimo di trattamenti con prodotti a base di strobilurine per stagione: 2 su cereali e pomodoro, 3 su cucurbitacee
• Uso del prodotto in alternanza con fungicidi che presentano un diverso meccanismo d’azione

Frumento
35 giorni di carenza
Oidio (Erysiphe graminis), Ruggini (Puccinia striiformis, Puccinia recondita), Septoria (Septoria spp.)
Dose: 1 l/ha
Volume d’acqua: 200-400 l/ha
N. max trattamenti anno: 2
Intervallo: 14 gg.
1° intervento: entro la fase di fine levata.
2° intervento: prima della fine della fioritura.

Orzo
35 giorni di carenza
Oidio (Erysiphe graminis), Ruggini (Puccinia spp.), Striatura bruna dell’orzo (Helminthosporium graminea)
Dose: 1 l/ha
Volume d’acqua: 200-400 l/ha
N. max trattamenti anno: 2
Intervallo: 14 gg.
1° intervento: entro la fase di fine levata.
2° intervento: prima della fine della fioritura.

Riso
28 giorni di carenza
Piriculariosi o Brusone del riso (Pyricularia orizae), Elmintosporiosi (Helminthosporium spp.)
Dose: 1 l/ha
Volume d’acqua: 200-400 l/ha
N. max trattamenti anno: 1
Intervallo: 14 gg.
Intervenire tra la fase di botticella e la fase di fine spigatura.

Cucurbitacee a buccia non commestibile: Melone, Zucca e Cocomero
3 giorni di carenza
Oidio (Sphaerotheca fuliginea)
Dose: 0,8 l/ha
Volume d’acqua: 500-1000 l/ha
N. max trattamenti anno: 3
Iniziando gli interventi a partire dalla fioritura al manifestarsi delle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia e proseguendoli fino in prossimità della raccolta.
Intervallo: 10 gg.

Cucurbitacee a buccia commestibile: Zucchino, Cetriolo, Cetriolino (in serra)
3 giorni di carenza
Oidio (Sphaerotheca fuliginea)
Dose: 0,8 l/ha
Volume d’acqua: 500-1000 l/ha
N. max trattamenti anno: 3
Iniziando gli interventi a partire dalla fioritura al manifestarsi delle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia e proseguendoli fino in prossimità della raccolta.
Intervallo: 10 gg.

Pomodoro (in serra)
3 giorni di carenza
Oidio (Leveillula taurica)
Dose: 0,8 l/ha
Volume d’acqua: 500-1000 l/ha
N. max trattamenti anno: 2
Iniziando gli interventi a partire dalla fioritura al manifestarsi delle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia e proseguendoli fino in prossimità della raccolta.
Intervallo: 10 gg.

Avvertenze
In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo
di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi d’intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

AGRISYSTEM srl - Via dei Bizantini 216,
88046 Lamezia Terme (CZ)
Tel. 0968 461121 - Fax. 0968 464455
infoweb@agrisystem.srl
C.F. e P.IVA 02146460791
Iscrizione Reg. Imprese 155292
Capitale sociale € 76.500,00 i.v.