Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok

Macroelementi

Si distinguono in elementi principali della fertilità e in elementi secondari, o mesoelementi. Questa distinzione si basa sulla risposta, da parte delle piante, all'apporto specifi co attraverso la concimazione.
I mesoelementi sono apparentemente non necessari perché, in condizioni ordinarie, non producono effetti sulla resa. L'eventuale carenza si manifesta in piante particolarmente esigenti, su terreni particolari e, nel tempo, con l'impiego sistematico di concimi ad alto titolo.

MACROELEMENTI

  • Azoto, presente soprattutto nelle proteine, negli amminoacidi e negli acidi nucleici
  • Fosforo, presente soprattutto nei fosfolipidi, negli acidi nucleici e negli zuccheri fosforati
  • Potassio, elemento dinamico usato come attivatore degli enzimi, è anche uno dei principali componenti delle ceneri

MESOELEMENTI

  • Calcio, presente nella parete cellulare e nella lamella mediana
  • Magnesio, presente nel gruppo prostetico della clorofi lla, come catalizzatore
  • Zolfo, presente in alcuni aminoacidi
Macroelementi
(Formato PDF, 327 KB)
> Carbotec 3-0-33 Soluzione di carbonato di potassio per apporti elevati e tempestivi
> Calciotec 35 Soluzione di calcio e magnesio ideata per applicazioni in fertirrigazione
> Turbocalcio Plus Il Calcio utile alla pianta