Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok

Ph Optimal Ind

Regolatore di ph per soluzioni antiparassitarie e concimazioni fogliari

Acido carbossilico

  • Sicuro nell’impiego
  • Semplice nel dosaggio
  • Migliora l’efficacia di agrofarmaci e concimi fogliari

pH OPTIMAL IND è un’acidificante a base di Acidi Carbossilici, studiato appositamente per controllare e fare scendere il pH delle soluzioni fitosanitarie.

  • Non è pericoloso nell’impiego come lo sono gli Acidi Inorganici (Fosforico, Solforico, Nitrico ecc.)
  • Assicura una distribuzione omogenea dei prodotti applicati sulle foglie e sui frutti
  • Migliora l’effi cacia degli Agrofarmaci.
  • Ottimizza la penetrazione e traslocazione all’interno dei tessuti di tutti i concimi fogliari

Conoscere il pH

Conoscere il pH è fondamentale ai fini della efficacia degli agrofarmaci e delle concimazioni fogliari ovvero dell’assorbimento da parte delle piante degli elementi nutritivi apportati mediante la concimazione.
Il pH è la scala che misura l’indice di acidità e alcalinità di una sostanza. Ha inizio da 1 e raggiunge 14 dove 1 è la sostanza più acida possibile mentre 14 la più alcalina. La scala è algoritmica, il che significa che il livello pH 5 è dieci volte più acido del pH 6 e quindi 100
volte più di pH 7.

Colori della soluzione ottenuti con pH OPTIMAL IND

Composizione

Acidi Organici a basso peso molecolare 20%
Manganese (Mn) 3%

Proprietà chimico fisiche

pH tal quale: 1,5
Peso Specifi co a 20°C: 1,15 kg/lt
Colture Dosi Epoche e consigli di impiego

Orticole, Fragola, Floricole, Frutticole, Agrumi, Vite

Per acque con pH 8: 50 g/hl

Si consiglia di impiegarlo in tutti i trattamenti antiparassitari sia come acidificante, sia come veicolante.

Per acque con pH > 8: 100 g/hl

Avvertenze

Poiché pH OPTIMAL IND risulta un potente veicolante si consiglia di non effettuare miscele con prodotti di contatto (es. Rame, Zolfo, Oli minerali, ecc.).

Flaconi da 1 kg (cartoni da 15 pz)
Taniche da 5 kg (cartoni da 4 pz)

Valori del pH

Il pH dell'acqua

Valori di pH da 6.0 a 8,5 sono senza rischio di effetti dannosi. Valori di pH da 5.0 a 6.0 e da 8,5 a 9.0 possono provocare danni alle colture più sensibili. Valori di pH da 4.0 a 5.0 e da 9,0 a 10.0 sono dannosi per la maggior parte delle colture. Valori superiori a pH 10.0 oppure inferiori a pH 4.0 sono sconsigliabili per tutte le colture.

Solubilità e assorbimento degli elementi nutritivi in relazione al pH