Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok

Acidi Carbossilici

Gli acidi carbossilici sono dei costituenti pressoché costanti di tutti i vegetali, localizzati prevalentemente all'interno dei vacuoli delle cellule vegetali. Alcune piante appartenenti alla famiglia delle Leguminose (Tamarindo e Cassia) contengono elevate quantità (fino al 10%) di questi acidi organici e loro sali. Rientrano, inoltre, nelle migliaia di fattori co-enzimatici contenuti soprattutto negli Agrumi, nell'Uva, nella Mela, nella Pera, nel Mirtillo, nella Mora e in altri frutti di bosco, rivestendo un particolare ruolo di protezione. L'acido malico, l'acido citrico, l'acido tartarico, l'acido tannico, presenti in proporzioni variabili tra loro, sono inoltre responsabili dei diversi sapori che vengono dati alla frutta, rivestendo un particolare ruolo di mantenimento anche della salute umana.

La ricerca Agrisystem ha selezionato alcuni acidi carbossilici, a basso peso molecolare[1], associandoli sia fra loro sia ad alcune sostanze nutritive la cui azione combinata e sinergica produce un rafforzamento delle loro attività, esaltandone l'efficienza, sia nelle piante sia nel suolo.

attivitÀ nel terreno attivitÀ nelle radici attivitÀ nelle piante
Miglioramento di aerazione e drenaggio Crescita costante e continua del capillizio radicale Intensifi cazione della fotosintesi clorofilliana
Protezione dalla lisciviazione e dalla retrogradazione dei macroelementi Incremento dell'assorbimento di nutrienti Riduzione dei danni da stress
Maggiore effi cacia nel trasporto e nell'utilizzo dei microelementi   Miglioramento delle qualità organolettiche dei frutti
    Allungamento della vita post-raccolta della produzione

[1] Il peso molecolare di un composto può essere calcolato come la somma dei pesi atomici di tutti gli atomi che lo costituiscono, mentre il peso atomico è la grandezza fi sica che esprime la massa media degli atomi di un determinato elemento chimico.

Acidi Carbossilici
(Formato PDF, 197 KB)
> Bioascent Migliora la struttura della pianta
> Carbostart Incrementa ed accelera la moltiplicazione cellulare e la crescita dell’apparato radicale
> Carbosoil Promotore della radicazione e dello sviluppo delle piante a base di acidi carbossilici
> Fast Speed Stimolante della crescita di immediata traslocazione su tutti i tessuti giovani delle piante
> Fitocalcio Favorisce la formazione di frutti regolari e previene le fisiopatie dovute alle carenze di calcio
> Fitocalcio Mg Previene le fisiopatie dovute alle carenze di calcio e magnesio
> Fitokappa Esalta la sapidità e la qualità globale della frutta e della verdura
> Ph Optimal Ind Regolatore di ph per soluzioni antiparassitarie e concimazioni fogliari
> Start-UP Anticipa la produzione di ortaggi da bulbo e tubero
> Radiflor Migliora la fertilità e la quantità dei fiori riducendone la cascola