Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok

Vitero 200 EW

Fungicida selettivo in Emulsione Acquosa

Fungicida

Vitero 200 EW è un fungicida sistemico a base di penconazolo ad ampio spettro d’azione ad attività di tipo preventivo, curativo e bloccante con alcune differenze nell’importanza relativa ai suddetti meccanismi d’azione in riferimento ai diversi patogeni e alle condizioni ambientali. Vitero 200 EW è selettivo nei confronti dell’entomofauna utile e la particolare formulazione in base acquosa garantisce maggiore sicurezza per l’operatore e l’ambiente.

Accorgimenti per un corretto impiego 

Per la lotta alla ticchiolatura, si raccomanda l’impiego di Vitero 200 EW in miscela con un prodotto di copertura. Il prodotto va diluito in una quantità di acqua sufficiente a bagnare abbondantemente tutta la vegetazione evitando lo sgocciolamento. Come buona pratica si consiglia, al termine del trattamento delle colture, di risciacquare l’attrezzatura con acqua ed un idoneo detergente. Le dosi sottoindicate sono espresse in g/100 lt d’acqua e vanno riferite ai trattamenti con i volumi d’acqua più idonei e normalmente usati per la coltura interessata. Nel caso di applicazioni a volume ridotto mantenere, per unità di superficie, le stesse dosi che verrebbero impiegate con il volume normale. In assenza di esperienza ed in presenza di varietà di recente introduzione o poco diffuse, effettuare, prima del trattamento, piccole prove di saggio. Ciò è particolarmente necessario con le floreali, ornamentali ed ortaggi in conseguenza della continua innovazione sia di specie sia di selezioni vegetali.

Composizione

Penconazolo puro (200 g/l) g 19
Coformulanti q. b. a     g 100
Colture Parassiti Dosi (ml/hl) Note Intervallo di sicurezza
Vite Oidio, Marciume nero (attività collaterale) 12,5-15 (125-150 ml/ha) Trattamenti preventivi: Pre-post fioritura ogni 14 gg. 14 giorni
7,5-10 (75-100 ml/ha) Pre-post fioritura ogni 7-10 gg. 14 giorni
Pesco Oidio 20-25 (300-375 ml/ha) Trattamenti preventivi: In zone ad alta pressione di infezione ed in presenza di varietà particolarmente sensibili effettuare i trattamenti dalla caduta petali ad intervalli di 10-14 gg. In zone a bassa pressione di infezione intervenire ogni 14-21 gg. 14 giorni
Malattie da conservazione (Monilia fructigena, Penicillium spp) 25 (375 ml/ha) Effettuare 2-3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta. 14 giorni
Pero Ticchiolatura 12,5-17,5 (187-262 ml/ha) Trattamenti preventivi: Trattare ogni 10-12 per tutta la stagione. 14 giorni
15-20 (225-300 ml/ha) Trattamenti curativi: Intervenire entro 100 ore dopo l’inizio della pioggia infettante. 14 giorni
15-20 (225-300 ml/ha) Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): Effettuare 2 applicazioni a distanza di 5-7 gg, quindi continuare con cadenza e dosi normali. 14 giorni
Melo Ticchiolatura 15-20 (225-300 ml/ha) Trattamenti preventivi: Trattare ogni 6-8 gg. fino alla fase di frutto noce, successivamente ogni 10-15 gg. 14 giorni
20-22,5 (300-337 ml/ha) Trattamenti curativi: Intervenire entro 100 ore dopo l’inizio della pioggia infettante. 14 giorni
20-22,5 (300-337 ml/ha) Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): Effettuare 2 applicazioni a distanza di 5-7 gg., quindi continuare con cadenza e dosi normali. 14 giorni
Oidio 15-20 (187,5-300 ml/ha) Trattamenti preventivi: Trattamenti primaverili con cadenza di 10 gg. 14 giorni
15-17,5 (225-262 ml/ha) Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): 3-4 trattamenti a cadenza settimanale permettono il controllo delle infezioni in atto. 14 giorni
Malattie da conservazione (Monilia fructigena, Penicillium spp) 20-22,5 (300-337,5 ml/ha) Effettuare 2-3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta. 14 giorni
Fragola Oidio 12,5-25 (125-250 ml/ha) Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primi sintomi. Effettuare un solo trattamento. 14 giorni
Ortaggi (Carciofo, Cetriolo, Melone, Pisello, Peperone, Zucca, Zucchino, Pomodoro) Oidio 12,5-25 (125-250 ml/ha) In pieno campo o dopo la rimozione del telo di protezione effettuare 2-4 trattamenti ad intervalli di 10-14 gg. a seconda della coltura o della pressione della malattia. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primi sintomi. Su pomodoro e peperone effettuare un massimo di 2 trattamenti. 14 giorni
Tabacco Oidio 17,5-25 (175-375 ml/ha) Effettuare 2-4 trattamenti preventivi o a partire dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 gg. 14 giorni
Floreali, Ornamentali Oidio, Ruggini 12,5-25 (125-375 ml/ha) Utilizzare ad intervalli di 10-14 gg. a seconda della coltura e dell’incidenza della malattia. Non previsto

Avvertenze

In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi d’intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

Prodotto originale Syngenta

Flaconi da 0,5 ml (confezioni da 20 pz)

Formulazione

Emulsione in acqua

Classificazione CLP

ATTENZIONE  

Registrazione

N. 14090 del 23/11/07 del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali