Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok

Rame idrossido flow Agrisystem

Fungicida a base di Rame Idrossido in Sospensione Concentrata

Fungicida

Rame Idrossido Flow Agrisystem è un fungicida a base di rame idrossido ottenuto mediante un particolare processo di produzione e formulazione.

Le particelle rameiche presentano una dimensione estremamente ridotta, che consente loro di ricoprire in modo completo ed uniforme le superfici trattate, assicurando un’elevata tenacità ed adesività ai tessuti vegetali. Ma l’aspetto che differenzia maggiormente l’idrossido dagli altri preparati rameici è l’eccezionale capacità di liberare gli ioni Cu++, responsabili dell’azione fungitossica.

Queste caratteristiche consentono di ottenere elevati livelli di protezione delle colture utilizzando dosaggi di rame metallo inferiori ai preparati tradizionalmente impiegati. Rame Idrossido Flow Agrisystem è disponibile sia nel caratteristico colore dei prodotti cuprici che nella variante non colorata. 

Accorgimenti per un corretto impiego

Il prodotto non è miscibile con gli agrofarmaci a reazione alcalina ed il Tiram. Evitare, inoltre, le miscele con fertilizzanti fogliari contenenti acidi umici e/o elevati tenori di azoto. Non trattare durante la fioritura. Su Pesco, Susino e varietà di Melo, Pero e Orticole cupro-sensibili, il prodotto può essere fitotossico se distribuito in piena vegetazione; in tal caso se ne sconsiglia l’impiego dopo la ripresa vegetativa. Le concentrazioni sotto indicate si riferiscono a trattamenti effettuati a volume normale (1500-1800 lt/ha sui fruttiferi; 1000-1500 lt/ha per la vite; 500-800 lt/ha per le altre colture). Nel caso di trattamenti a volume ridotto, adeguare le concentrazioni per mantenere costante le dosi di formulato per Ha. 

Composizione

RAME METALLICO g 15,4 (= 200 g/l) (sotto forma di idrossido) g 15,4
Coformulati q. b. a g 100
Colture Parassiti Dosi (ml/hl) Note Intervallo di sicurezza
Vite Peronospora 350-500 Attività collaterale su “Black-rot” ed Escoriosi. Utilizzare la dose più elevata in caso di forte pressione della malattia. 20 giorni
Pomacee Cancri rameali 500-600 Intervenire a caduta foglie e a rigonfiamento gemme. 20 giorni
Ticchiolatura 350 Trattamenti pre-fiorali.
Colpo di fuoco 500 Intervenire a rigonfiamento gemme e alle prime “punte verdi”. 20 giorni
Fitoftora 600 Distribuire 15 litri di soluzione alla base della pianta avendo cura di bagnare bene la zona del colletto. 20 giorni
Pesco e Nettarine Bolla, Corineo, Cancri rameali, Batteriosi 500-600 Intervenire a caduta foglie e a gemma ferma. Contro la Batteriosi effettuare un ulteriore intervento alla dose di 125-150 ml/hl dopo la fioritura. 20 giorni
Agrumi Mal secco, Antracnosi Allupatura, Fumaggine 350-500 20 giorni
Fitoftora 600 Distribuire 15 litri di soluzione alla base della pianta avendo cura di bagnare bene la zona del colletto. Per spennellature al tronco ed alle branche, utilizzare una soluzione allo 0,7%. 20 giorni
Olivo Occhio di pavone, Lebbra, Rogna, Fumaggini 350-500 20 giorni
Patata Peronospora, Alternaria, Septoria, Batteriosi 350-500 20 giorni
Nocciolo, Noce Antracnosi, Batteriosi 500 20 giorni
Nespolo Ticchiolatura 250-350 20 giorni
Fragola Vaiolatura, Batteriosi 2-3 lt/ha 3 giorni
Pomodoro Peronospora, Alternaria, Septoria, Batteriosi 350-500 3 giorni
Ortaggi (Aglio, Cipolla, Scalogno, Melanzana, Cetriolo, Zucchino, Melone, Cocomero, Zucca, Cavoli, Lattuga, Legumi, Cardo, Sedano, Finocchio, Carciofo) Peronospora, Alternaria, Antracnosi, Cladosporiosi, Cercospora, Septoria, Ruggini, Batteriosi 250-350 3 giorni
Barbabietola da Zucchero Cercospora, Peronospora 3,5-5,0 lt/ha 20 giorni
Riso Lotta alle alghe verdi 5,0-6,0 lt/ha Utilizzare il dosaggio più basso nel caso di applicazioni in miscela con fungicidi endoterapici. Non previsto

Avvertenze

In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo ed inoltre devono essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici.

Qualora si verificassero casi d’intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

Flaconi da 1 lt (cartone 12 pz)

Taniche da 10 lt (cartone 2 pz)

Formulazione

Sospensione Concentrata 

Classificazione CLP

PERICOLO

Registrazione

N. 14055 del 12/10/2007 del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali